129 visite

Gazebo 5/5 (1)

gazebo

Si prega di valutare questo

Gazebo cos’è ?

Gazebo tutto quello che devi sapere su questo prodotto molto utilizzato e amato da tutti.

Se sei capitato in questo articolo sei probabilmente alla ricerca di un gazebo. Noi vogliamo fornirti tutte le informazioni necessarie per la scelta del gazebo giusto per le tue esigenze. Prosegui questa lettura e scopri tutte le informazioni, curiosità e notizie su questo particolare prodotto amato da moltissimi.

Che cos’è il gazebo?

Quando sentiamo parlare di gazebo stiamo discutendo di un prodotto architettonico coperto. La sua struttura è molto particolare e se lo avete in mente sapete di cosa stiamo parlando. Ha infatti un tetto che è la parte principale della struttura e delle travi su cui è appoggiato, a volte troviamo anche una struttura legata al pavimento altre volte invece ne è privo.

Tutto dipende dal tipo di gazebo di cui stiamo parlando e dal tipo di prodotto che stiamo utilizzando. Lo troviamo principalmente utilizzato negli spazi aperti come ad esempio prati, spiaggia, pinete ma niente ci vieta di vederlo all’interno di strutture molto grandi. La sua funzionalità è molto variabile questo perchè lo possiamo trovare realizzato in maniere differenti e con materiali differenti. Ciò ci permette di dargli l’utilizzo che meglio crediamo.

gazebo

Qual è la funzionalità del gazebo?

Come abbiamo detto la funzionalità del gazebo è molto vasta. Può essere impiegato per feste di compleanno all’aperto, per una raccolta firme in centro città, per uno stand culinario ma anche come semplice struttura da condividere con gli amici in una bella giornata estiva. Tutto dipende dal modello che scegliamo di acquistare o noleggiare. Nella storia il gazebo fu una struttura realizzata con il fine di tutelare i passanti o chi lo utilizzava dalle intemperie, e quindi dal forte sole ma anche dalla pioggia o in alcuni casi dalla neve. 

Tipologie di modelli di gazebo

Generalmente il gazebo ha una costruzione identificabile in rotonda, quadrata o ottagonale. Come abbiamo già anticipato la parte principale è il suo tetto che è anche la struttura più importante. Troveremo poi delle travi che ne sostengono il peso che possono essere fissate a terra oppure su una struttura apposita. Oltre alla distinzione della pianta e quindi della sua forma possiamo distinguere questa struttura per tipologia, in particolar modo possiamo identificare quelli che trovi di seguito.

Il gazebo in legno

Il gazebo in legno. Questo prodotto è un grande classico. Fu uno dei primi ad essere costruito. E ne possiamo trovare di questo tipo sia in spiaggia che nei parchi ma anche girando per la città. A seconda dello stile del prodotto il suo utilizzo è più indicato ad un certo tipo di utilizzo. Sicuramente questa è una struttura realizzata per essere fissa e quindi non movibile. Smontarla e rimontarla richiederebbe un lavoro immenso oltre alla possibilità di imbattersi nel rischio di rottura di una delle travi o assi di legno.

Ci sono modelli però che sono realizzati in modo da sopperire a questo problema. Solitamente troviamo questo genere di prodotto in forma circolare per un tocco vintage, o sotto forma di esagono o addirittura di quadrato. Le sue strutture sono solitamente leggere e pratica, oltre che essere durature nel tempo. Possiamo integrarlo anche in casa se abbiamo un amplio terrazzo o giardino su cui adattarlo. Sicuramente è un prodotto elegante e molto chic, risulta essere eco sostenibile. Perfetto perciò per eventi come matrimoni o che richiedono un dress code più particolare.

Tutti gli altri

Possiamo poi trovare:

  • In ferro battuto. Questa struttura è sicuramente permanente. E la troviamo realizzata principalmente di grandi dimensioni e di forme rettangolari. La struttura è solitamente fissata a terra ed accompagnata da altri materiali come tessuti, PVC o plastica che permettono di creare le pareti qualora le volessimo sfruttare. Sicuramente è un prodotto moderno e perfetto da utilizzare in qualsiasi tipologia di spazio.

Abbiamo visto i grandi classici ora scopriamo i nuovi arrivati.

  • Gazebo d’alluminio. L’alluminio è un prodotto leggero e di facile manovrazione ecco perchè i gazebi realizzati in questo materiale sono molto spesso utilizzati per essere poi smontati. Conferiscono all’ambiente uno stile chic ma anche molto moderno. Sono perfetti in ogni posto e possiamo accompagnarli da tessuti, PVC e plastica. Il prodotto è perfetto per le feste o per qualsiasi altro evento che richieda una certa classe.
  • Il Gazebo pieghevole. Questo prodotto è perfetto per le fiere, gli stand e gli eventi in giro per la città. Ci permette di essere montato e smontato facilmente e in pochi minuti. Possiamo adattarlo come meglio crediamo per far sì che risponda a tutte le nostre esigenze. Una particolarità non da poco e che ci permette di trovare una soluzione definitiva per i nostri eventi mondani in giro per le città d’Italia. Inoltre sono realizzati anch’essi con l’acciaio o con materiale PVC ed accompagnati da teli di ogni genere, tessuto o materiale. Questo ci permette di adattarli perfettamente ad ogni tipo di evento ci troviamo a fronteggiare.

Acquistare o noleggiare un gazebo?

Molti si chiedono conviene acquistare o noleggiare un gazebo, la nostra risposta è dipende dall’utilizzo che vogliamo farne. Sicuramente se vogliamo posizionarlo in un nostro giardino di proprietà l’acquisto è la soluzione migliore. Quando invece abbiamo necessità di utilizzarlo solamente per alcuni eventi allora possiamo noleggiarlo.

Potremmo infatti non avere spazio dove tenerlo oppure aver bisogno di diversi tipi di gazebi a seconda del tipo di evento al quale andremo a partecipare. Quindi il noleggio è la soluzione migliore. Per noleggiarlo ci basterà cercare ditte specializzate come ditte che si occupano di noleggio tendostruttura Milano  oppure vagliate tra le tensostrutture se trovate qualcosa che fa al caso vostro.

Quanto costa noleggiare un gazebo?

Un prezzo preciso sul noleggio di un gazebo non è possibile farlo. Ci sono infatti tante varianti che influenzano il prezzo di questo prodotto. Ad esempio il tipo di prodotto che stiamo scegliendo, la sua grandezza, il periodo effettivo che lo utilizzeremo. Il costo di un noleggio giornaliero è sicuramente diverso dal noleggio settimanale. Ci sono troppe varianti per stabilire un prezzo unico. Quello che ti consigliamo di fare è di chiedere più preventivi a varie aziende di noleggio, vagliare quella che ti offre il servizio migliore al miglior costo per te e per il budget di cui disponi.

Preventivo

Be the first to comment on "Gazebo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*