165 visite

Blefaroplastica inferiore 5/5 (1)

Blefaroplastica inferiore

Si prega di valutare questo

Blefaroplastica inferiore l’intervento che può aiutarti a migliorare la tua vista.

Blafaroplastica inferiore tutto quello che devi sapere prima di eseguire questo intervento, prosegui la lettura dell’articolo

Blefaroplastica inferiore

Le borse sotto gli occhi sono un problema che accomuna moltissime persone. Oltre ad essere antiestetiche generano anche differenti problemi alla nostra vista. Generalmente chi ha le borse sotto gli occhi ha più difficoltà a vedere bene, gli occhi potrebbero essere costantemente appannati a causa di una lacrimazione più grassa e frequente. Inoltre saranno spesso arrossati e sarà più facile imbattersi in congiuntivite. Prurito e fastidio sono poi all’ordine del giorno. Quindi oltre al fattore antiestetico ci troveremo a confrontarti con problematiche all’ordine del giorno.

Oltre a questi fattore molto spesso chi soffre di borse sotto gli occhi ha difficoltà ad accettarlo ed appunto porta un disagio anche a livello mentale. Difficoltà di accettazione del proprio corpo, difficoltà di interagire con gli altri e depressione sono solo alcune delle condizioni psicologiche in cui si può imbattere una persona. Ecco perchè oggi parliamo di blefaroplastica inferiore, di cosa è e di come si esegue questo intervento. Prosegui la lettura di questo articolo per conoscere tutto quello di cui hai bisogno.

Blefaroplastica inferiore, che cos’è?

Quando parliamo di blefaroplastica inferiore andiamo a toccare un argomento molto particolare e che rientra nella chirurgia estetica. La chirurgia estetica è una branca medica che si occupa di eseguire interventi volti a migliorare l’aspetto esteriore di una persona. Molto spesso è confusa con la chirurgia plastica, ma seppur si somiglino questi due rami della medicina non hanno niente a che vedere l’una con l’altra. O meglio possono essere adoperati entrambi per migliorare l’aspetto esteriore di una persona ma nel primo caso è per risolvere problematiche ed inestetismi nel secondo caso invece si va a curare patologie o eliminare traumi o problematiche congenite.

L’utilizzo di una non esclude l’altra, anzi si somigliano talmente tanto che molto spesso il medico chirurgo plastico è anche un chirurgo plastico Milano. Ed è proprio a quest’ultima figura che ci rivolgiamo per realizzare la blefaroplastica. Se volessimo dare una definizione a questo intervento potremmo dire che la blefaroplastica inferiore è un intervento volto all’eliminazione delle borse sotto gli occhi. La loro eliminazione permette ad una persona di riprendere un aspetto migliore e di avere una vista nettamente migliorata.

Come si esegue l’intervento?

Come si esegue l'intervento?

In questo caso la blefaroplastica si esegue solo per eliminare le borse sotto gli occhi. Perciò il medico chirurgo estetico si appresterà ad fare un’incisione nella zona cigliare. Qui dovrà suddividere i tessuti in tessuto adiposo e tessuto cutaneo. Eliminerà ogni tessuto in eccesso e andrà a riposizionare la pelle nel corretto modo. Dopo di che ricucirà la pelle suturandola. L’intervento è molto delicato ma anche poco invasivo, per far sì che la sua riuscita sia totale si deve seguire un corretto percorso post operatorio. L’intervento può durare circa 20 minuti ma anche di più dipende infatti se si decide di operare un occhio soltanto o entrambi.

Qual’è il percorso post operatorio per la blefaroplastica inferiore?

Come abbiamo detto dopo un intervento di blefaroplastica inferiore si ha bisogno di seguire un percorso post operatorio ben preciso. Questo percorso è necessario sia per evitare gli effetti indesiderati che possono sorgere come infezioni ed altre problematiche, sia per non annullare il risultato dell’intervento anzi serve a vanificarlo e renderlo permanente. Ecco tutto quello che bisogna fare dopo l’intervento:

  • Seguire le direttive del medico chirurgo che ha eseguito il nostro intervento.
  • Pulire e tenere igienizzata la zona dell’intervento secondo le specifiche fornite dal medico.
  • Utilizzare i colliri e i medicinali che ci sono stati prescritti.
  • Riposo assoluto, non dobbiamo fare neanche il minimo sforzo nei primi 10 giorni post operatori.
  • Non affaticare la vista in alcun modo, non leggete, non guardate TV, schermi di PC, smartphone, tablet o qualsiasi dispositivo similare.
  • Mi raccomando a non uscire di casa, e se proprio dobbiamo farlo coprire la zona occhi con occhiali da sole di ottima qualità e con le lenti molto scure.
  • Non prendere sole nella zona dell’intervento.
  • Non svolgere attività lavorativa per tutto il tempo indicato dal medico.
  • Svolgere attività fisica è sconsigliato per almeno 3 mesi dall’intervento, sarà poi il vostro medico ad indicarvi la corretta tempistica da rispettare, può infatti vagliare di caso in caso.
  • Non bere alcolici e non fumare.

Per massimizzare il risultato è inoltre consigliabile iniziare a seguire un’alimentazione corretta.

Blefaroplastica inferiore quali sono gli effetti collaterali, ci sono controindicazioni?

Gli effetti collaterali ci sono come in tutti gli interventi, eccone alcuni:

  • Intorpidimento nella zona occhi.
  • Gonfiore e dolore nella zona trattata.
  • Sensazione di perenne stanchezza.
  • Più quelli che abbiamo citato prima come infezioni, arrossamenti, prurito, allergia e molti altri che sono però secondari.

Non vi sono particolari controindicazioni, l’intervento può essere realizzato da chiunque, in genere è sempre il medico chirurgo però ad avere l’ultima parola. Ed è infatti lui che vaglia caso per caso quando è meglio agire con questo genere di intervento e quando invece è da evitare.

Perchè compaiono le borse sotto gli occhi?

Perchè compaiono le borse sotto gli occhi?

Sicuramente ti sarai posta questa domanda tante volte, e noi ti elencheremo i motivi più comuni che portano alla comparsa delle borse sotto gli occhi:

  • Un’errata alimentazione, è sempre il primo fattore che possiamo individuare quando dobbiamo confrontarci con una problematica. Ci sono tante patologie che nascono a causa di una sbagliata alimentazione, vedi ad esempio l’obesità.
  • Difficoltà a riposare e dormire correttamente.
  • Perdita di elasticità nella pelle. Ossia la pelle perde tono, il motivo potrebbe essere legato a tanti fattori differenti che si differenziano dall’avanzare dell’età.
  • Un accumulo eccessivo di tessuto adiposo nella zona sotto gli occhi.
  • Vecchiaia. 

La blefaroplastica inferiore è solo uno degli interventi che possiamo realizzare per migliorare la zona. Troviamo anche interventi come la blefaroplastica completa che prevede il trattamento anche delle palpebre. Se vuoi ottenere un viso ringiovanito eliminando una problematica anche grave il più delle volte allora la blefaroplastica inferiore e la medicina estetica sono quello che fa per te. Il risultato finale sarà incredibile un viso più giovane, all’apparenza più sano e bello. 

Preventivo

Be the first to comment on "Blefaroplastica inferiore"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*